In un istante il tutto si rischiara

e fa una fresca unione con il bene

gli abbracci sono piene senza argini

urgenti essenze come note a margine

di libri che vorremmo non finissero

il vero fine del restare insieme

è l'esserci di forza quando manca

ma anche il ricordarci che possiamo amarci solo per quello che siamo

e che l'accettazione è educarci

a non pretender più di quel che diamo

come dinamo dinamici ci ritroviamo in veicoli da pedalare respirando spirali di vita

che ci ossigenano i ventricoli

i colori di coloro che ci stringono 

sono il vero avere

e il senso è tinger l'essere di sensazioni nuove e mai provate

non privatevi di dolci essenze 

o sbucciature d'avventure

avvertite quanto bruci dentro al petto il tutto

quando siete voi le luci.

Simone Savogin & Martina Dirce Carcano

CIBO SUPERSONICO

Everywhere, in your heart

cibosupersonico@gmail.com

P.IVA 03845070139

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram